Valorizziamo il vitigno autoctono Manzoni Bianco

Manzoni Bianco, vitigno autoctono trevigiano di cui siamo molto fieri!
E' stata la nostra prima prova di impianto 'libero' concessa da nostro nonno, uomo radicato nella tradizione contadina ma fiducioso nelle intuizioni dei giovani.
Questo vitigno nacque negli anni '30 con il nome di 'Incrocio Manzoni 6.0.13' dal lavoro del prof. Luigi Manzoni presso la scuola enologica di Conegliano (TV), ed è il risultato della ricerca ed incrocio di varietà autoctone che ben si adattino al territorio trevigiano e possano dare origine a vini di grande pregio al pari dei rinomati vini francesi dell'epoca ottenuti da vitigni internazionali.
Con questa donazione raccogliamo fondi per l'impianto di un vigneto di 5000mq di Manzoni Bianco da effettuarsi entro Marzo 2022.
L'obiettivo è raggiungere 5000€ entro tale data.
Per ogni donazione doneremo a nostra volta 2 bottiglie di Manzoni Bianco, in modo da capire la bontà del nostro intento: continuare a proporre vini genuini, del territorio, fatti con passione.